lingua italiana / italian version   english version / lingua inglese   Sei in Home >> FAQ >> Diffusione

FAQ >> Diffusione


Ci sono allergie maggiormente diffuse? C' un'influenza ambientale o stagionale sull'insorgere delle allergie?

Le allergie sono in costante aumento e colpiscono nei paesi industrializzati circa il 6-10% della popolazione con un picco in eta' pediatrica del 20-25%. Un bambino su 4 nella comunita' europea e' attualmente affetto da sintomi allergici e si prevede che nel 2015 un adulto su 2 risultera' affetto da malattia allergica cronica. Le manifestazioni allergiche ad allergeni inalatori, quali pollini, peli di animali, muffe, acari, sono le piu' diffuse, con andamento stagionale per i pollini e alcune muffe, perenne per gli acari. Tuttavia si sta assistendo ad un incremento anche delle allergie alimentari, con un raddoppio segnalato negli ultimi 4 anni dell'allergia all'arachide nella popolazione nord-americana. Non si conoscono esattamente i meccanismi di questo incremento, anche se si ipotizzano deviazioni del sistema immunitario non piu' impegnato a fronteggiare parassiti o malattie infettive.

Torna su